Circuito Nuoto, un avvio nel segno dell’ESL

Mercoledì 19 Febbraio 2020 22:20 stefano
Stampa PDF

Sul circuito Libertas di nuoto soffia il vento dell’ESL… Battute e metafore a parte, si può anche sintetizzare così il responso tecnico che ha offerto la prima giornata dell’ormai tradizionale rassegna agonistico-promozionale, svoltasi domenica 16 febbraio alla piscina Vigone di Torino, dove si è potuto assistere alla solita, ammirevole gamma generazionale, visto che in acqua sono scesi atleti separati dalla bellezza di 12 anni: dalla classe 2014 del più giovane a quella 2002 del più esperto!

 

Sette le società impegnate, una in più rispetto all’analogo debutto avvenuto a gennaio per il circuito dedicato al settore Salvamento. Dimensioni quantitative quindi sostanzialmente simili, ma cambiano decisamente volti e nomi dei protagonisti, anche perché le due formazioni dominatrici della prova d’esordio a Luserna San Giovanni, vale a dire Libertas Nuoto Chivasso e Safa 2000, stavolta non erano ai blocchi di partenza. E allo stesso tempo il club che in questa occasione ha fatto la parte del leone, l’E.S.L. Nuoto Torino, all’atto inaugurale dell’altro circuito non figurava tra gli iscritti. Insomma, un vento doppiamente nuovo, quello dell’ESL. Capace di soffiare impetuoso e costante, come attestano i numeri della mattinata alla Vigone, comprendente 57 gare (48 individuali e 9 staffette) ma caratterizzata da 58 vincitori perché una di esse, i 50 stile libero giovanissimi, è stata contraddistinta da due primi posti ex aequo. Prendendo in prestito un’espressione tipica della politica, si può infatti dire che l’E.S.L. ha sfiorato la maggioranza assoluta, visto che su 57 occasioni contemplate dal programma ha centrato il bersaglio pieno 28 volte, calando anche due poker: nella categoria giovanissime, dove ha conquistato tutti e 4 i primi posti sia nei 50 rana sia nei 50 stile libero.

Dunque un avvio decisamente nel segno dell’ESL, ma il premio fedeltà si può tranquillamente assegnare alla Libertas Nuoto Caluso che, dopo esser stata buona protagonista nel Salvamento a Luserna (terzo posto globale), ha fatto altrettanto alla Vigone piazzandosi seconda nella graduatoria a squadre, seppur notevolmente staccata (443 rispetto a 824) dalla vetta, e totalizzando 12 vittorie, una in più dell’ASD Torino Nuoto, capace di collezionare 321 punti che vanno ad aggiungersi ai 145 messi a segno a Luserna. Tra conferme e novità, scorrendo la classifica per società l’alternanza prosegue. In quarta e quinta posizione troviamo infatti due formazioni presenti pure alla prima tappa del circuito Salvamento: l’Alba Nuoto base190 (152 punti e 2 vittorie) e la Libertas Nuoto Rivoli (130 punti e una vittoria). Mentre al sesto e settimo posto festeggiamo l’ingresso di due new entri stagionali: Il Collegio San Giuseppe (91 punti e un successo) e la Libertas Nuoto Bardonecchia (81 punti e 3 vittorie).

Insomma, il rituale “c’è gloria per tutti” funziona anche stavolta: per chi c’è sempre e chi ogni tanto, per chi c’è anche per vincere e chi solo per partecipare, per chi pensa più all’uovo oggi e chi alla gallina domani. Come in tutte le feste di famiglia che la tradizione tramanda, è bello e giusto accogliere tutti: la Libertas, nel suo piccolo, continua a farlo!

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Febbraio 2020 22:24

Fisco - INPS e ASD - Covid 19

Lontani ma con cuore sportivo

Video Presidenti EPS Piemonte

Video Presidente Lanza

Corsi di formazione 2019/20

Libertas Sprint

Ci trovi a ...

  • Sede: Piazza Togliatti,1 Rivoli Torino presso Piscina Bonadies
  • Telefono: 011 9593502
  • Fax: 011 4117559
  • E-mail: libtop@libero.it