News Provinciali

Il Piemonte festeggia i suoi campioni 2023

Mercoledì 24 Gennaio 2024 13:58 stefano
Stampa PDF

Dal suggestivo parco della Mandria a un palazzetto dello sport il cambio di location (come va di moda dire adesso) è oggettivamente innegabile, però i contenuti e soprattutto lo spirito di base sono rimasti almeno uguali e questo, parlando di sport promozionale, è decisamente quel che conta. Ecco perché la Festa dei Campioni con cui la Libertas piemontese ha celebrato le sue stelle del 2023 non ha nulla da invidiare all’analogo evento andato appunto in onda, poco più di un anno fa a pochi chilometri da Torino, per premiare le Eccellenze del 2022. C’è anzi un sottile ma importante filo di continuità tra le due manifestazioni (oltretutto entrambe organizzate nel contesto provinciale torinese), potenzialmente in grado di introdurre anche un principio di itinerarietà per questa cerimonia, stavolta approdata a Giaveno e felicemente abbinata a un avvenimento locale di grande significato: quello che potremmo definire l’Open Day della Kumiai, società di judo con sede principale a Druento e da oltre 10 anni attivissima sul territorio.

Un sabato di spessore tecnico ma soprattutto umano, in un palazzetto gremito e con quasi 300 bambini a sfilare emozionati assieme ai loro allenatori e a regalare un colpo d’occhio perfetto per divulgare quella che dovrebbe sempre essere la missione di un ente di promozione sportiva: partire dalla base senza per questo rinunciare, se e quando possibile, all’agonismo di vertice. Un percorso abilmente sintetizzato in questo caso dalla prima edizione del progetto “Kumiai d’oro” che l’instancabile team ha allestito in collaborazione con Art Tech (azienda che realizza tecnologie digitali su misura atte a incrementare il valore delle performance atletiche) e col Centro Regionale Libertas, presente infatti nell’occasione col suo presidente Enrica Lanza: 4 borse di studio da investire in ambito sportivo e consegnate a Carabotto Gabriele, Daniele Chiara, Guion Sofia e Palermo Elisa.

Davvero un adeguato mix di spettacolo, valori e sensibilità sociale, quest’ultima dimostrata anche dal balletto che alcuni atleti hanno interpretato a favore della lotta contro la violenza sulle donne. Senza troppi fronzoli e nel segno dell’aggregazione, secondo le migliori tradizioni Libertas.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Sabato 27 Gennaio 2024 14:40 )
 

Pagina 1 di 159

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Assemblea elettiva 2024

Riforma dello Sport

Corsi di formazione 2021/22

Ci trovi a ...

  • Sede: Piazza Togliatti,1 Rivoli Torino presso Piscina Bonadies
  • Telefono: 011 9593502
  • Fax: 011 4117559
  • E-mail: libtop@libero.it